London, I’m calling!

Se dovessi usare una parole per descrivere questa giornata (che peraltro non è ancora finita) sarebbe "caos". Da cosa comincio? Beh dall'inizio ovviamente. Imbarco alle 6.30 e partenza puntuale. Botta di culo, penso io. Poi il ragazzo sul sedile dietro al mio inizia a vedere/giocare a qualcosa di rumoroso senza mettersi le cuffie. Io respiro, …

Leggi tutto London, I’m calling!

Annunci