Il Giardiniere – Rabindranath Tagore

XXV “Vieni, giovane, e dimmi perché i tuoi occhi hanno uno sguardo di follia?” “Non so qual vino di papavero selvatico ho bevuto, per aver follia nei miei occhi.” “Vergogna!” “Ebbene, vi son dei saggi e degli sciocchi, de prudenti e degli spensierati. Vi sono occhi che ridono e occhi che piangono –  e la…

Continua a leggere