Azazil – Youssef Ziedan

Lascerò questa superficie bianca, forse dopo di me verrà qualcuno che la riempirà. Ora farò un sonnellino, poi mi sveglierò prima dell’alba, metterò le pergamene in questo scrigno e lo nasconderò nella terra sotto il grande blocco di pietra che sta accanto al portale del monastero. Con esso seppellirò la paura che ho ereditato e…

Continua a leggere