The Mind of the Traveler – Eric J. Leed

Alla base del viaggio vi è spesso un desiderio di mutamento esistenziale. Viaggiare è espiazione di una colpa, iniziazione, accrescimento culturale, esperienza: “La radice indoeuropea della paola esperienza è per, che è stato interpretato come tentare, mettere alla prova, rischiare, connotazioni che persistono nella paola pericolo. Le più antiche connotazioni di prova di per compaiono nei termini latini per l’esperienza: experior, experimentum. Questa concezione dell’esperienza come…

Continua a leggere