Death at Blenheim Palace – Robin Paige

Ho comprato il libro lunedì ad Inverness insieme ad altri due che vi presenterò più avanti.

Mi ha colpita molto non solo per l’ambientazione storica (siamo nell’Inghilterra di inizio Novecento) ma anche e soprattutto per il modo in cui l’autrice è riuscita ad incastrare due personaggi inventati (Charles e Kate) all’interno di una vicenda familiare storicamente accurata: tutto si svolge appunto a Blenheim Palace e i personaggi (realmente esistiti) coinvolti sono Charles Spencer-Churchill 9° Duca di Marlborohug, sua moglie Consuelo Vanderbit, Gladys Deacon e Wiston Churchill (cugino del Duca), insieme ad altri di minor importanza.

Duke_Marlborough_Singer_Sargent
Da sinistra: Charles 9° Duca di Melborough, Consuelo Vanderbit e i loro figli John 10° Duca di Melborough e Lord Ivor Spencer-Churchill
Gladys_Deacon
Gladys Deacon in 1901 ritratta da Giovanni Boldini
Churchill_1904_Q_42037
Winston Churchill in 1904

Devo ancora finire di leggere il libro, non sono nemmeno a metà ma abbiate pazienza, è in inglese e non sono abituata a leggere in lingua originale.

Vi lascio con qualche curiosità sul luogo in cui è ambientato il romanzo.

Il Blenheim Palace, residenza principale dei Duchi di Melborough, esiste veramente ed è situato a Woodstock nell’Oxfordshire. Venne costruito nel XVIII secolo ed è l’unico edificio nella contea che, pur non essendo della famiglia reale o della chiesa, si fregia del nome “Palace”.

Il palazzo fu un dono della Corona Britannica a John Churchill 1° Duca di Melborough, per le sue gesta eroiche in guerra. Sfortunatamente poco dopo l’inizio dei lavori le cose non si misero bene per il Ducato che presto perse il suo potere politico anche a causa della morte della Regina Anna.

La famiglia riuscì comunque a portare a termine la costruzione della dimora che sfiorerà e mancherà il disastro solo grazie al matrimonio del 9° Duca (sì, quello del libro) con l’ereditiera Vanderbit. I soldi della Duchessa infatti permetteranno al Duca non solo di salvare il Palazzo dalla rovina, ma anche di rimodernarlo e ampliarne i giardini.

Il palazzo è Patrimonio Mondale dell’UNESCO dal 1987.

Blenheim_Palace_2006
Panoramica del palazzo dall’alto
1024px-Blenheim_Palace,_south,_2013
Facciata Sud del palazzo

Il romanzo inizia nel 1903 e ci presenta la vita nel Palazzo così com’era. Con il Duca intento a rimodernare tutto grazie ai soldi della moglie, la Duchessa infelice per la sua vita e il suo matrimonio non riuscito e Gladys, amica della Duchessa e presto amante del Duca.

Kate, una dei protagonisti della storia, si trova al Blenheim Palace perché sta scrivendo un romanzo riguardo la storia d’amore fra Henry II e Fair Rosamund. Pare infatti, ed anche questo è storicamente accurato, che Henry I usasse il parco di Woodstock come riserva di caccia preferita. Anni dopo il figlio vi avrebbe fatto costruire anche un piccolo palazzo per la sua amante, in modo da poterla raggiungere dalla tenuta di caccia.

Quello che succederà durante questo soggiorno è ancora tutto da scoprire.


 

9780857300331

 

TITOLO: Death at Blenheim Palace

AUTRICE: Robin Paige

EDITORE: South Downs Crime & Mystery

PAGINE: 316

COSTO: 9,99 £

The eleventh title in The Victorian Mysteries series sure to delight fans of Sherlock Holmes and Agatha Christie

The marriage between the Duke of Marlborough and 17-year-old Consuelo Vanderbilt, the American railroad heiress, was the talk of two nations when it occurred in 1895. By 1903, the Duchess had produced the requisite heir-and-a-spare, and the Duke had taken a lover, the exotic, erotic Gladys Deacon. Kate and Charles are introduced to this uncomfortable menage a trois when they come to Blenheim Palace: Kate to work on a book about King Henry II and Fair Rosamund, and Charles to follow the trail of a team of jewelry thieves. Complex, richly detailed, full of surprises.

Annunci

4 pensieri su “Death at Blenheim Palace – Robin Paige

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...