Praga Magica Part. 2

Sette anni dopo l’ascesa al trono, nel 1583, Rodolfo II (1576-1611) trasferì infatti la sua sede al Castello praghese.

Deliri di alchimisti, oroscopia genetliaca, elisirvite e pietra filosofale, Tycho Brahe e Keplero, la Viuzza d’Oro, le fisionomie ortolane e belluine dipinte dall’Arcimboldo, Rabbi Low col suo omuncolo Golem, il ghetto spaurito e sbilenco, l’antico cimitero ebraico, la “Kunstkammer” dell’imperatore: ecco le componenti e le immagini di quel maleficio, di quel caleidoscopio, che chiamiamo Praga rodolfina.

Domicilio del re boemo e ungherese, signore d’Austria e imperatore romano, fu Praga allora in ogni pregio di civiltà e di magnificenza. Attorno a Rodolfo convennero distillatori, pittori, alchimisti, botanici, orafi, astronomi, astrologhi giudiziari, professori dell’Arte Speculatoria, brulicò un nuvolo di spiritisti, di presagenti, di coniettori, e in specie di cerretani e maestri di poltronerie a donar volta ai cervelli.

 

TITOLO: Praga Magica 41Rwk+VP4JL._SX308_BO1,204,203,200_

AUTORE: Angelo Maria Ripellino

EDITORE: Einaudi

PAGINE: 350

COSTO: 10,80€

 

“Con un gusto ardimentoso ed enciclopedico Ripellino passa in rassegna una folla di persone, luoghi, libri, ombre, edifici, relitti, echi e bagliori della civiltà praghese: sepolcrali ossessioni alchemiche di Rodolfo II e passeggiate notturne di Kafka, taverne picaresche del soldato S’vejk e antri del Golem, caffè letterari e chiese spettrali, tutti travolti dalla continua sopraffazione politica-etnica-religiosa che ha visto il calvario boemo sotto il tallone della Controriforma, di Hitler, di Stalin e dei suoi successori.” Claudio Magris. Il libro, a metà tra saggio e romanzo, è stato pubblicato per la prima volta nel 1973.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...