Insonnia amica mia

insònnia s. f. [dal lat. insomnia, der. di insomnis «insonne»]. – 1. Diminuzione della durata del sonno, o anche la perdita della sua profondità e del suo potere ristoratore, che si riscontra spec. negli stati depressivi e ansiosi, ma anche nel corso di malattie di diversa natura: soffrirepatire d’insonnia2. Lo stato stesso di veglia provocato dall’insonnia, o anche da preoccupazioni, ansia, timore, ecc., durante le ore normalmente dedicate al sonno: nell’i., ripensavo a quanto era accaduto.

Vocabolario Treccani

Ora. Io soffro di insonnia lacunare transiente. In breve: mi sveglio spesso di notte e mi capita in determinati periodi di stress.

Sinceramente devo ringraziare il mio corpo (anche se stamattina stavo tirando giù il calendario NDA). Perché non mi ero veramente resa conto di essere nuovamente in questa condizione.

Provo a spiegare.

Pensavo di essere uscita dalla fase di stress e di essere entrata in un più serena fase di “OK hai messo le mani avanti, devi resistere per 2 mesi e poi ciao”.

Invece no. Stanotte mi sono svegliata con i seguenti pensieri: e se non ce la faccio? e se non mi bastano i soldi? ma avrò fatto bene a comprare la macchina fotografica ora? ma se tornassi a casa a Novembre invece che Dicembre? ma il computer lo devo togliere dal bagaglio a mano quando passa dai raggi X? Ma il vibratore me lo porto? ma se… e se… ma boh…

Tutta una serie di domande ed insicurezze che (miste alla pizza con salsiccia e cipolle) sono state intervallate da breve fasi di sonno.

Va avanti da quasi una settimana. Stamattina ho avuto tempo di ripensarci ed è vero, forse sono più stressata ora di una settimana fa.

Perché le cose sembrano farsi più concrete, perché la stessa Francesca che a Dicembre dell’anno scorso aveva deciso “me ne vado di casa” adesso ha puntato i piedi e ha deciso che “me ne vado dal paese”. E sono terrorizzata. Perché credo di essere una fifona, credo di non riuscire a combinare niente nella mia vita. E ho paura che queste “credenze” che mi hanno infilato, anzi che ho lasciato mi infilassero, nel cervello per quasi 30 anni (che fa più effetto se lo scrivi in numeri) siano vere.

Da qualche mese ho iniziato un percorso da una psicologa che mi sta aprendo delle finestre nella mente. E avevo veramente bisogno di far cambiare aria al cervello.

Sono eccitata e terrorizzata al tempo stesso. Sarà l’inizio di una nuova vita o l’ennesima sconfitta? Che poi, si può considerare una sconfitta l’aver tentato quello che tutti pensavano non avrei mai fatto?

Quello che so per certo è che ieri mattina ero sul bus per andare a lavoro e ho iniziato ad immaginarmi in Scozia ed il solo pensiero mi rendeva felice.

Felice di essere libera.

Quindi, in fin dei conti. GRAZIE INSONNIA

insomnia-can-often-just-be-the-creative-mind-ready-to-start-the-day-at-100-am-21d41

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...