24 Giorni con “Il Mago di Oz” – Capitolo VII° “Il Viaggio dal Grande Oz”

Ma il Leone si allontanò nella foresta e si procurò la cena; nessuno seppe mai come, perché lui non ne parlò. E lo Spaventapasseri trovò un albero pieno di noci, con le quali riempì il paniere di Dorothy, che così non avrebbe sofferto la fame per un bel po’ di tempo. Dorothy trovò questo gesto molto gentile e sollecito da parte dello Spaventapasseri, ma rise di cuore alla vista della goffaggine con cui il poveretto raccoglieva le noci. Le mani imbottite di pagliano erano maldestre e le noci così piccole che ne cadeva in terra un numero almeno paria a quello che entrava nel paniere. Ma allo Spaventapasseri non importava quanto tempo impiegava a riempire il naiere, purché questa attività lo serbasse lontano dal fuoco: infatti temeva che una scintilla gli finisse nella paglia, bruciandolo tutto. Pertanto si conservò a prudente distanza dalle fiamme, alle quali venne vicino soltanto per coprire Dorothy di foglie sciutte quando la bambina si mise distesa per dormire. Le foglie la tennero al calduccio, permettendole di dormire saporitamente fino a giorno.

61Axh2R1HPL._SL1024_

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...