Ricordando: il giorno dopo Diaz

13/04/2012

– Diaz –

Oggi esce il film “Diaz”, sui fatti accaduti nel G8 di Genova. Si parla spesso della memoria, di quanto sia importante ricordare ciò che di orribile accade nel mondo (e non solo nell’orto di casa). Per questo motivo sto scrivendo, per imprimere meglio nella mia memoria quel giorno. Ovviamente io non ero la, ero a casa mia, al sicuro. Però ricordo bene il giorno dopo. Era una bella giornata, io in quel periodo frequentavo un centro estivo e quella mattina, col viso triste, mia madre mi accompagnò la. Anche lei faceva l’animatrice in quel centro, e venne con noi ragazzini in piscina. Era caldo, il sole batteva forte e noi giocavamo tranquilli, sapevamo che a Genova c’era qualcosa di importante, ma forse la nostra mente non era ancora pronta per i black block e la violenza legalizzata della polizia. Ricordo che ad un certo punto arrivò un altro animatore, e che subito gli altri adulti lo accerchiarono, iniziando a fargli domande. Lui scuoteva la testa e diceva “Sta bene, sta bene”, noi ragazzi sapevamo che suo fratello era a Genova, ma non capivamo, Nessuno spiegò e noi in pochi minuti tornammo a giocare. Mia madre continuava ad avere il viso un po’ triste ma non mi disse niente, nessuno ci diceva niente, come se “non dire” tenesse la verità e la violenza lontane. Quella sera accesi la TV per vedere un cartone, invece mi trovai davanti l’edizione speciale di non so quale tg. Stavo per cambiare quando mio padre mi disse di fermarmi. Ero seduta sul divano a bocca aperta, non riuscivo a credere a quello che vedevo, a quello che la gente diceva. Per me, che avevo fiducia nelle autorità, era impossibile credere a quello che veniva detto. A quel punto mia madre e mio padre cominciarono a discuterne fra loro, ma io non gli ascoltavo. Continuavo e guardare quelle immagini e a pensare “Che paese di merda”.

Da allora, sto aspettando una smentita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...